ScriptLogic Active Administrator

ScriptLogic Active Administrator

Active Administrator è la soluzione completa e integrata per la gestione e il controllo di Active Directory finalizzata al consolidamento della protezione, al miglioramento della produttività e della business continuity in organizzazioni dotate di reti Windows. Le sue funzionalità di gestione avanzata, come il controllo e il reporting centralizzati degli eventi, il backup e il ripristino, la semplificazione della delega di AD, l’editing e il rollback dei criteri di gruppo non in linea, caratterizzano Active Administrator come il tool più completo per la gestione generale.

Controllo centralizzato

Active Administrator raccoglie in una posizione singola gli eventi dai registri di tutti i controller di dominio, fornendo la visibilità immediata di tutte le modifiche apportate ad Active Directory e ai Criteri di gruppo. I record di controllo vengono memorizzati in una posizione centralizzata all’interno di un database SQL al fine di conservare un record storico delle modifiche anche molto tempo dopo che i registri degli eventi sono stati cancellati, mentre una funzione di avviso invia messaggi istantanei al verificarsi di determinati eventi. Gli agenti di controllo di Active Administrator possono raccogliere valori “precedenti” e “successivi” per tutte le modifiche degli attributi per gli oggetti di AD consentendo la registrazione di tutte le informazioni chiave (chi ha effettuato la modifica, quando, in che punto e che cosa è stato modificato). Inoltre, la potente interfaccia di reporting fornisce l’esplorazione in tempo reale del database degli eventi e la creazione di report pianificati per il recapito automatico.

Ripristino rapido per Active Directory

Active Administrator offre agli amministratori la possibilità di ripristinare in modo immediato eventuali modifiche o eliminazioni involontarie. La pianificazione dei backup permette il ripristino di tutte le combinazioni di oggetti di Active Directory, dei relativi attributi e gruppi e delle intere unità organizzative. Inoltre, l’acquisizione automatica da parte di Active Administrator delle modifiche ai Criteri di gruppo consente il rollback immediato a qualsiasi versione precedente.

Ricerca e rafforzamento della protezione

Active Administrator permette di esaminare direttamente il livello di protezione degli oggetti tramite la semplice navigazione in tutto l’ambiente Active Directory in una sola schermata. È possibile filtrare le autorizzazioni predefinite ed ereditate per isolare quelle aggiunte o delegate ed eseguire una ricerca completa in Active Directory per individuare i punti su cui utenti o gruppi godono di autorizzazioni.

Controllo delegato di Active Directory

Assegnare le autorizzazioni in maniera uniforme è una delle attività più difficili nella gestione della protezione di Active Directory. La Delega guidata del controllo, incorporata in Windows, non dispone di meccanismi per determinare se le autorizzazioni sono state modificate dall’assegnazione iniziale e per la riparazione semplificata. Active Administrator utilizza “Active Templates”, set di autorizzazioni particolari necessarie per un specifico ruolo dell’utente. I modelli sono definiti con autorizzazioni appropriate e quindi applicati a utenti e altri oggetti quando necessario, garantendo l’assegnazione uniforme delle autorizzazioni. Active Administrator controlla le autorizzazioni dei modelli attivi per verificare eventuali modifiche ed è in grado di autoriparare le autorizzazioni e notificare l’evento all’amministratore.

Gestione a basso rischio

Il Gruppo di criteri risultante o la funzione di “configurazione automatica” di Windows rappresenta la combinazione di impostazioni di protezione e configurazione che l’utente può utilizzare nell’ambiente Windows. Active Administrator migliora questa condizione con la possibilità di attivare uno scenario condizionale, spostando l’utente o il computer in un’altra unità organizzativa o un altro sito oppure aggiungendo l’utente o il computer a un gruppo. Active Administrator riduce anche il rischio potenziale di modifiche ai Criteri di gruppo per l’ambiente di produzione grazie alla tecnologia di editing non in linea: i Criteri di gruppo possono essere modificati non in linea ed è quindi possibile condurre un’analisi dell’RSoP/ della configurazione su qualsiasi combinazione di criteri non in linea e attivi.

Active Administrator

Vai a questa pagina per scaricare la brochure aggiornata in italiano e il software. Chiama l' 800 910 488 per parlare con il nostro personale specializzato ScriptLogic.